Come investire nel miglior conto deposito

Per chi è indeciso su che tipo di investimento fare, il conto deposito può essere la soluzione ideale per quanto riguarda il settore risparmio: che cos’è e come funziona questo prodotto finanziario.

Che cosa sono i conti deposito

Questo strumento è considerato uno dei più sicuri, visto che consente di ottenere un rendimento sicuro nel tempo sul denaro depositato. Questo succede grazie alla maturazione dei tassi d’interesse previsti dalla banca scelta. Si può confondere con un conto corrente, ma questo strumento finanziario consente di   compiere solo un numero limitato di operazioni con la certezza di ottenere un elevato rendimento sulla somma di denaro depositata. Essi sono tutelati dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, il quale garantisce un rimborso di 100mila euro a depositante in caso di fallimento dell’istituto di credito. Insomma, per chi è alla ricerca di una soluzione di investimento sicura e affidabile. Online si possono fare delle comparazioni e scoprire i migliori conti deposito liberi del mercato.

Conti deposito a confronto

Le ricerche migliori si effettuano via web, attraverso i comparatori. Basta indicare la somma di denaro e la durata del deposito libero, ovvero senza vincoli. Questi comparatori sono progettati per confrontare conti deposito sulla base delle proprie esigenze e quello che presenta il mercato, selezionando soprattutto le soluzioni con maggior rendimento. Esistono due principali tipologie di conti:

1) Conto deposito vincolato. La formula consiste nel vincolare la somma depositata per un determinato periodo di tempo stabilito in base alla sottoscrizione del contratto. Questo periodo varia da pochi mesi fino ad un massimo di dieci anni. Di contro, non si potrà disporre del denaro depositato prima della scadenza del vincolo, a meno che non si proceda al pagamento di una penale.

2) Conto deposito libero. Si può accedere alla somma depositata in qualunque momento e senza rispettare particolari procedure e vincoli.

Tra i due, il conto deposito vincolato è la soluzione ideale per chi vuole un rendimento più alto, nonostante le regole ferree da seguire.

Come funziona il conto deposito

Questo tipo di conto è una soluzione ottimale per un investimento semplice ed affidabile, in grado di assicurare una rendita significativa nel tempo e senza rischi. I vantaggi sono notevoli, ma ha anche degli svantaggi, ovvero una operatività limitata e il poter effettuare solamente versamenti e prelievi, oltre a depositare una somma di denaro stabilita. Questo rendimento non si ottiene semplicemente dall’apertura del conto, bensì dalla maturazione dei tassi di interesse della banca. Per questa ragione, essi sono molto più elevati rispetto a un normale conto corrente.  Eppure, per aprire un conto deposito, bisogna obbligatoriamente sottoscrivere un contratto di conto corrente per trasferire i risparmi da una parte all’altra. In fase di sottoscrizione del contratto si conoscerà il rendimento previsto: esso dipenderà dall’ammontare degli interessi applicati sulla somma depositata.

La convenienza si avrà avendo a disposizione uno strumento di investimento affidabile e sicuro, per garantirsi un rendimento senza rischi. Altro vantaggio di questo prodotto è il limitato numero di voci di spesa previste nella fase di sottoscrizione e gestione. Sono ormai in tantissimi gli istituti di credito che offrono formule a zero spese, compresa l’abolizione dell’imposta di bollo.

Be the first to comment on "Come investire nel miglior conto deposito"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*